Una esfoliazione a settimana permette di ritardare i segni dell’invecchiamento

bacissimi 0165-3xPer ritardare e rendere meno visibili sul viso i segni della vecchiaia è buona norma fare periodicamente un’esfoliazione che permette di rimuovere le cellule devitalizzate che si depositano sulla superficie cutanea e stimolare il ricambio cellulare. In questo modo l’epidermide diventa più luminosa, liscia, morbia e assorbe meglio i principi attivi contenuti nei cosmetici applicati in seguito. L’esfoliazione va eseguita una o due volte la settimana esercitando leggeri massaggi circolari sulla pelle umida, insistendo soprattutto su fronte, naso e mento. Se la vostra pelle è impura o oleosa fate, una volta a settimana, una maschera purificante a base di argilla e malva. Da applicare dopo aver lavato l’epidermide per favore l’assorbimento dei principi attivi.

Leave a reply

Connect with Facebook


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>