Posted on

Come abbinare le gonne: Gli abbinamenti giusti per tutti i modelli

Come abbinare le gonne Gli abbinamenti giusti per tutti i modelli

Cortissime o lunghe, dritte o a palloncino, le gonne sono l’indumento più semplice e veloce da indossare e sono in grado di far risaltare la femminilità in mille modi. E’ fondamentale trovare gli abbinamenti giusti per ogni modello per evitare cadute di stile. Ecco qualche consiglio su come abbinare le gonne.

Come abbinare le gonne romantiche

L’interrogativo di molte donne è: in che modo abbinare le gonne romantiche? Tutto dipende dal proprio stile. Se si possiede uno stile bon ton, esse si sposano bene con un maglioncino slim insieme ad accessori minimal. Con uno stile “grunge” sono abbinabili ad un pull xl. Un tocco in più è fornito da un microtailleur con accenti glam. Le scarpe devono avere tacchi rigorosamente alti. Se si è un po’ in carne, è possibile puntare sulle linee al ginocchio.

Come abbinare le gonne aderenti

Anche se si possiedono fianchi torniti, le gonne aderenti non rappresentano un tabù, ma la lunghezza gioca un ruolo importante da non trascurare. Le gonne a tubo, slanciano soltanto se sfiorano il ginocchio oppure se lo superano di pochi centimetri. Se si desidera sfinare la vita è possibile indossare una giacca scura che è in grado di eliminare una taglia laddove è necessario. Una gonna stretta si abbina perfettamente ad una camicia stampata, a top, ed è possibile giocare con le diverse tonalità. Si può anche indossare con una t-shirt stampata ed una giacca oversize.

Come abbinare le gonne a palloncino

Le gonne a palloncino sono molto sofisticate e quindi richiedono un abbinamento semplice. L’effetto palloncino potrebbe alterare la figura che deve essere riequilibrata con un top o una camicia corta e aderente.

Come abbinare le gonne plissé

La gonna svasata ha il vantaggio di non sottolineare le forme. Questo modello copre i fianchi rotondi, mettendo in risalto la linea dei polpacci e assottigliando le caviglie. Va indossata con collant coprenti. Per quanto riguarda le gonne plissé, la tendenza del momento è il prezioso plissé soleid a raggiera che fa fluttare i tessuti. Da abbinare accessori casual, sempre un po’ chic.

Come abbinare le gonne corte

La gonna corta ha la particolarità di slanciare le donne più bassine. Indossare una mini insieme a tacchi medi può regalare preziosi centimetri, senza sproporzionare la figura. Il classico fisico della donna mediterranea, ossia con busto sottile e fianchi importanti, richiede gonne morbide e fluttuanti che sfiorino il ginocchio. Attenzione però: la minigonna è già molto sexy e quindi non c’è bisogno di abbinarla a tacchi alti, un paio di stivali senza tacco e dei collant opachi andranno benissimo. Le più formose devono evitare le ballerine, che comprimono la silhouette.

Come abbinare le gonne lunghe

Le gonne lunghe sono comode ma non semplici da portare. Le ragazze formose devono evitare i modelli chiari o stampati. La gonna lunga si abbina perfettamente a camicie corte e top aderenti. Ai piedi, le più alte possono indossare delle ballerine, mentre per le altre sono preferibili le scarpe con il tacco.

Come abbinare la gonna in tulle

La gonna in tulle, infine è un cult per qualsiasi tipo di occasione, dal party alla passeggiata, da abbinare ad una camicia anche stile maschile, o ancora e delle sneakers insieme ad un bomber, magari in pelle nera.

Lascia un commento