Posted on

Come scegliere il jeans giusto per ogni fisico

Come scegliere il jeans giusto per ogni fisico

Per valorizzare al meglio il corpo femminile è indispensabile scegliere il jeans giusto. Negli armadi di ogni fashion victims è presente almeno un paio di jeans. Comodi e sempre alla moda, s’indossano sia durante il giorno, dall’università al lavoro, sia per le uscite notturne. Tra i tantissimi modelli in commercio come si fa a scegliere il jeans giusto?

Come scegliere il jeans giusto per ogni corporatura e occasione

Quando dobbiamo scegliere il jeans da acquistare o indossare dobbiamo tener conto della nostra corporatura e dell’occasione in cui sfoggiarlo. Non tutti i modelli si adattano ad ogni fisico ed ad ogni occasione. Chi ha un fisico asciutto e gambe lunghe e slanciate può valorizzare il suo corpo con i jeans skinny. Questo modello è perfetto per creare un look molto sensuale, idoneo per donne che vogliono evidenziare le curve. Gli skinny non hanno pietà dei rotolini di ciccia. Se ti calzano a pennello non hai problemi: sono sexy, ladylike o sportivi a seconda di come desideri abbinarli. Un abbinamento tra jeans skinny e camicia bianca è perfetto dal lavoro all’uscita serale. Il perfetto mix tra sobrietà e raffinatezza. I jeans skinny sono perfetti anche per le ragazze più basse. Facendo un risvolto alla caviglia e abbinando un tacco alto slanciano la figura e regalano centimetri.

Chi ha un fisico poco formoso, può scegliere anche i jeans a fantasia: i motivi floreali sono perfetti per le ragazze magre che desiderano qualche curva in più. Stretch e aderenti come una seconda pelle, i jeans slim fit hanno una predilezione per lo street style. Sneakers da basket, berretti, maglie sportive e giubbotti sono i perfetti compagni di viaggio. Chi ha un fisico a clessidra deve valorizzare la vita sottile con un paio di jeans a vita alta. I jeans a vita alta slanciano molto le gambe e assottigliano i fianchi, punti strategici ove ogni donna ama apparire nella forma più smagliante. Gli abbinamenti perfetti sono con crop top o camicie aderenti che permettono di sottolineare il punto vita. Tacchi alti e zeppe permettono di slanciare ancor di più la figura. In presenza di un fisico più rotondo, la scelta del jeans deve ricadere su modelli più morbidi, i quali evitano di segnare le gambe e il giro vita. Da abbinare con maglie e indumenti morbidi che coprano le rotondità. I jeans a modello harem pants sono per chi non desidera definire le gambe e si abbinano indistintamente con magliette e camicie di ogni genere. I jeans larghi in stile hip hop sono per le ragazze dalle curve pronunciate. Devono essere abbinati a sneakers o scarpe sportive. Chi l’ha detto che i jeans da ragazzo larghi e un pò grunge non possano essere anche femminili. Basta lavorare sui contrasti e accessoriare con oculatezza. I Jeans délavé sono morbidi e assecondano la linea del corpo senza essere fascianti. Il denim è stato trattato con un effetto used. Se vuoi giocare sui contrasti, abbinali a una maglia da sera con macro strass e a una pochette gioiello. I jeans a zampa sono perfetti per le ragazze con un lato b abbastanza pronunciato, poiché la zampa aiuta a riequilibrare la figura. Le donne più formose devono preferire il boot cut. Questo modello scende morbido lungo le gambe e un po’ più largo giù, in modo da slanciare la figura. Lo sappiamo per un lato b da belfie servono ore di palestra e una sana dieta, ma anche un paio di jeans aiuta a fare la differenza. Tecnologie sempre piu avanzate applicate alla tessitura del demin creano un effetto push up davvero incredibile, grazie a cuciture, tagli, inserti e silicone nei punti giusti regalano un sedere da far invidia a Jennifer Lopez. Chi per natura ha un sedere tonico e vuoi metterlo in mostra deve preferire jeans senza tasche posteriori. Al contrario chi ha un sedere piccolo e vuole farlo apparire più grande, deve preferire jeans con delle decorazioni o scritte sulle tasche posteriori.

Lascia un commento