In offerta!

Maxi maglia blu con maniche pipistrello e scollatura sulla schiena

13,90 9,90

Maxi maglia donna lunga nera e blu, elasticizzata e aderente con maniche larghe a pipistrello, profonda scollatura sulla schiena nuda con accessorio gioiello. Tessuto elasticizzato. Taglia Unica. Veste dalla 40 alla 44

Svuota

Descrizione

La scollatura sulla schiena è chic, fine ed elegante. Non immagini quanto sia sexy una maxi maglia blu con maniche pipistrello e con scollatura sulla schiena che mette in risalto i muscoli e una pelle vellutata. Anche la schiena al pari delle gambe e del seno è una delle parti del corpo femminile più seducenti. Per una serata speciale o per una occasione particolare puoi scegliere di indossare una maglia con scollatura sulla schiena anzichè la classica scollatura pprofonda sul seno. Per valorizzare questa scollatura, la maglia porta un piccolo laccio luccicante che focalizza ancora di più l’attenzione sulla schiena. Per quanto riguarda l’intimo, logicamente non si può utilizzare il classico reggiseno. In questo caso devi indossare coppe adesive in silicone o reggiseni con scollatura americana.

Come preparare la schiena per indossare la maxi maglia blu con maniche pipistrello e scollatura sulla schiena

Per quanto riguarda i trattamenti estetici, per far sì che la schiena risulti bella ed elegante, è possibile ricorrere ad un trucco, soprattutto in presenza di questa maglia che lascia la schiena completamente scoperta. Per avere una schiena sexy , è possibile scurire con uno strato lieve di terra la zona centrale del dorso e poi sfumarla ai lati. Spolverare le scapole con una polvere iridescente, in modo particolare la parte più sporgente delle scapole. Questo è un segreto che viene spesso utilizzato in fotografia, sulle modelle, che presentano sempre una schiena impeccabile ed in linea.

Informazioni aggiuntive

Taglia

Taglia Unica

Colore

Blu, Blu scuro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Maxi maglia blu con maniche pipistrello e scollatura sulla schiena”