Posted on

Scollatura perfetta: Come scegliere quella giusta

scollatura perfetta

La moda lo impone: Più potere al decolleté da scoprire con una scollatura perfetta, ampia e vertiginosa ma mai troppo profonda, sempre impreziosita da nuovissimi bijoux.

Scollatura perfetta: come scegliere quella giusta

Esistono vari tipi di scollatura, a V, all’americana, a barchetta oppure a collo alto. Ognuna di loro si adatta bene a un fisico e a un’occasione particolare. Per avere una scollatura perfetta ed evitare cadute di stile, ogni donna deve portare gli indumenti tenendo in considerazione la propria fisicità. E’ inutile voler esagerare a tutti i costi meglio indossare ciò che si adatta al nostro fisico e in questo caso, alla nostra scollatura. Per avere una scollatura perfetta bisogna partire dall’intimo giusto. Il reggiseno deve essere comodo e funzionale. Deve abbracciare il seno sostenendolo e non comprimerlo. Un seno troppo schiacciato oltre ad essere antiestetico e d’intralcio per una corretta postura, è anche dannoso per la salute. Le scollature aperte e profonde, come quella a balconcino, quella a U, a V e quadrata, in genere si adattano a tutti i tipi di corporatura. Allungano il collo e slanciano la figura. Le ragazze non molto alte possono scegliere una scollatura aperta che mostra la clavicola e allunga le forme. Le scollature a girocollo e a barchetta sono perfette per chi ha il collo lungo, il viso sottile, il seno piccolo o le spalle spioventi. In questi casi una scollatura quanto più vicina alla clavicola rappresenta la migliore soluzione. Questo tipo di scollature focalizzano l’attenzione sulle spalle, a vantaggio delle proporzioni. In questo caso, la scollatura fornisce un effetto ottico di spalle più quadrate e un seno più generoso. Il collo a lupetto, quello alto e quello ad anello aiutano a nascondere la lunghezza del viso. Il collo alto rappresenta la scelta giusta per chi vuole nascondere un collo o un viso troppo lungo. Il collo ad anello, forma drappeggi armoniosi all’altezza del torace, creando una linea verticale che slancia e spesso ingrandisce il seno. Il collo a lupetto è leggermente più basso del collo alto, termina a metà collo e rappresenta una valida alternativa per chi non vuole coprirsi esageratamente.

Lascia un commento