Posted on

Stile etnico: Tendenza moda primavera estate

abito corto donna stile etnico orlo asimmetrico

Lo stile etnico nell’abbigliamento si distingue per i colori accesi ed i decori ricchi ed eccentrici.Si tratta di uno stile abbastanza moderno in quanto prevede l’ utilizzo di patchwork di stampe geometriche ed anche a mosaico con qualche tocco floreale. Gli outfit sono ispirati a mete lontane come India, Messico, Perù ed Africa. Vestire uno stile etnico è come possedere un afro mood; non a caso le modaiole di ultima generazione hanno optato per capi d’ abbigliamento impreziositi da stampe che richiamano appunto queste mete lontane. Caratteristiche primarie di questo style sono i colori caldi, brillanti ed anche le stampe eccentriche. Il fascino delle mete lontane è molto presente sulle passerelle, dona quel giusto mix di esotismo e il fascino e la voglia di immergersi in una cultura differente dalla nostra. Sui tessuti sono riconoscibili geometrie e disegni che portano alla mente i motivi Inca e soprattutto grafismi propri di queste civiltà. Civiltà scomparse vengono rievocate anche con simboli o talismani. Lo stile etnico è eccentrico e ricco di colore. Alcuni disegni ricordano gli antichi Maya, altri addirittura civiltà greche. Alla base dei disegni vi è una giusta combinazione tra motivi astratti ed etnici. Per quanto riguarda l’ afro style, esso è messo in evidenza grazie all’ auto di bracciali e collane in stile, oltre che a copricapi annodati in testa. Uno stile molto versatile, che diventa molto seducente con qualche accessorio azzeccato e dei tacchi alti. Tagli geometrici ed asimmetrie sono ben accetti, anche se sono preferibili capi che enfatizzano la silhouette. I dettagli trasparenti lasciano poi un tocco sensuale. Lo stile etnico è da evitare in ufficio, essendo un look poco professionale ed anche di sera. In queste occasioni è meglio optare per tailleur molto femminili o giacche aderenti che accarezzano il corpo.

Lascia un commento