Posted on

Vita alta : La moda anni 90 è tornata, ecco come portarla

gonna-a-tubo-a-vita-alta-con-stampa-tartan-con-piccola-cerniera-laterale1

E’ ritornata di moda la vita alta. Nei cicli e ricicli della moda ora tocca di nuova a lei. Dopo tantissimi anni in cui la vita bassa non ha avuto rivali, è giunto di nuovo il momento di alzare il baricentro di gonne e pantaloni. La vita alta torna ad avere di nuovo un ruolo da protagonista nei nostri armadi con tutto il suo carico di abiti retrò sfiancati, gonne, shorts e pantaloni. Torna di moda il vitino da vespa che deve essere valorizzato e messo in mostra con cinturoni in vista.

A chi sta bene la vita alta

Nessun timore, sta bene a tutte. Mentre la vita bassa era una spietata rivelatrice di ogni difetto fisico, dai rotolini ai fianchi, la vita alta sta bene sulle donne con il fisico a mela (gambe sottili e busto da pin up), fisico a pera (fianchi e fondoschiena generosi e spalle piccole) e fisico a clessidra (Spalle ampie, vita stretta e fianchi larghi). Con la vita alta si ottengono effetti ottici miracolosi. Basta sottolineare il girovita e disegnare i fianchi per mettere in risalto la propria femminilità. La vita alta rende più magre e allo stesso tempo più sinuose e con tutte le curve al punto giusto. Con questi indumenti si ha un portamento più elegante, basta stare ben dritte e con la pancia in dentro. La vita alta fa sembrare le gambe più lunghe e slancia la figura. Le ragazze che hanno i fianchi poco marcati o qualche kg in più, possono indossare dei jeans stretch a vita alta per scolpire e donare sinuosità alla figura. Anche chi ha un seno piccolo, troverà giovamento da questa nuova moda. Un pantalone a vita alta abbinato a un micro top regala una taglia in più di reggiseno. La vita alta avvolge bene i glutei e sottolinea la curva della schiena e dei glutei con un elevato effetto sensuale.

Le gonne a vita alta

Possono essere a tubo oppure a ruota. Stretta e a vita alta, la gonna dritta dà un tocco retrò ed elegante che sta a meraviglia alle donne con i fianchi stretti e a chi non ha problemi a mostrare un fisico prorompente. Se hai un po’ di pancia, metti una cintura larga che attirerà l’attenzione, allontanando gli sguardi dalle imperfezioni. Da abbinare a una blusa in seta oppure a una camicia. Con la gonna a vita altissima è perfetto anche un pull cortissimo. La gonna a ruota, invece, va bene a ci ha fianchi un po’ più rotondetti oppure un lato B non proprio perfetto. La gonna a ruota è da abbinare a un top stretto, una blusa annodata sotto il seno o una camicetta sbottonata. Puoi portarla anche con una t-shirt piccolina, una camicia infilata dentro o un minipull. Perfetto è anche l’abbinamento con camicia bianca a maniche corte e scarpe da ginnastica.

I pantaloni a vita alta

Possono essere skinny, molto ampi oppure a tre quarti e morbidi sulla zona dei fianchi. Quelli aderentissimi donano a chi ha curve perfette. Sono sconsigliati per chi ha un fondoschiena esagerato e un seno piccolo. I pantaloni ampi sono indicati per le donne alte e magre. I modelli larghi sulla gamba tendono ad accorciare la figura di conseguenza sono sconsigliati per le ragazze basse. I pantaloni a tre quarti, invece, nascondono i fianchi larghi e abbinati a un tacco alto slanciano e snelliscono la figura.

Lascia un commento